Dimagrire Sottosopra

“Fammi vedere una donna che vuole essere magra per la salute e io ti farò vedere un uomo che legge Playboy per le interviste” (E. Goodman)

 

Primavera tempo di diete, di remise en forme e buoni propositi in vista dell’estate. Tutti a dieta sapendo già che dopo averli persi , quei chili prima o poi ritorneranno e noi ritorneremo a metterci a dieta.

La forza di volontà che contraddistingue le persone determinate, quelle che non si fermano davanti a nulla quando c’è da raggiungere uno scopo, con la dieta non funziona, o meglio, funziona per qualche tempo, poi basta un nuovo problema e la nostra attenzione, la nostra forza di volontà essendo richiesta altrove, lascia la dieta… E quanto è frustrante aver perso con fatica qualche chilo, andare una sera a cena con gli amici per una pizza e il giorno dopo ritrovarsi con un chilo in più! Spesso è talmente frustrante che si ricomincia a mangiare nel modo in cui si faceva prima di mettersi a dieta e da lì…il declino.

Così ho pensato di chiedere a Gina Abate  http://www.ginaabate.com cosa intende lei quando parla di Dimagrire Sottosopra, il suo corso per aiutare chi ha problemi di peso. Ecco cosa mi ha detto.

“Il mio corso si chiama Dimagrire Sottosopra perché mi piace l’idea di buttare sottosopra un problema per trovare un modo nuovo di risolverlo; vederlo da una prospettiva diversa per dare una risposta diversa. In riferimento al peso, significa dare una risposta che non sia la solita dieta; insomma, buttare sottosopra quelle convinzioni che non aiutano a risolvere il problema.

Non si tratta di un metodo per dimagrire, ma un aiuto alla persona per trovare la propria soluzione a quello che è il suo problema con il cibo, che sia sovrappeso o comunque problemi legati al peso.

Andiamo ad occuparci di quegli aspetti che possono portare un cambiamento alla lunga più stabile di una dieta, i cui risultati sono sempre limitati nel tempo. E’ un insieme di cose che verranno chiarite all’interno del corso.

L’obiettivo è quello di dare gli strumenti per poter fare un cambiamento importante, che dia risultati certi  e duraturi nel lungo periodo.

Il corso prevede una parte teorica nella quale spiegherò, anche sulla base di studi scientifici, come funziona il nostro cervello e come risponde davanti alla questione peso, e una  parte pratica costituita da una serie di esercizi di consapevolezza per fare trovare alle persone qual’è il punto dove si incastrano e quindi qual’è il problema da superare per arrivare ad un rapporto diverso con il cibo.”

Gina Abate sarà nelle Marche sabato 20 maggio 2017. Per info potete inviare una mail a paroledidonne1@gmail.com

 

More from Patrizia Brignoccolo

Diego

Quando mi hanno detto che Diego Dalla Palma  mi avrebbe rilasciato un’intervista,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *